5 buoni motivi per festeggiare San Patrizio a Dublino

Dublino (Irlanda)

L’Irlanda è una terra che amo particolarmente! Adoro i suoi paesaggi, le sconfinate midland collinari, le sue desolate scogliere a picco sull’oceano battute costantemente dal vento, mi piace persino il suo clima bizzarro che alterna in un solo giorno tutte le condizioni meteo conosciute. Amo l’atmosfera calda e accogliente dei suoi bar, le luci soffuse, le risate in sottofondo. Insomma, per me ogni occasione è buona per fare trascorrere qualche giorno qui.

Il festival di Saint Patrick

Se non conosci questo Paese uno dei momenti migliori per venirlo a scoprire è probabilmente la settimana in cui si festeggia il santo nazionale: San Patrizio, ricordato in Irlanda (e non solo!) il 17 marzo. Il posto migliore dove ti consiglio di andare per poter respirare in ogni particella di ossigeno quest’ atmosfera è proprio la capitale: Dublino.

In questi giorni, in cui viene organizzato un vero e proprio festival, l’intera città, i suoi abitanti, cibi e bevande si tingono di verde e il trifoglio, simbolo della nazione, viene rappresentato un po’ ovunque.

Ecco quindi 5 buoni motivi per venire a festeggiare San Patrizio a Dublino:

1. Greening the city

Durante la durata del festival, ogni giorno alle ore 17.00 gli edifici più importanti ed i monumenti della città vengono illuminati di verde: un colpo d’occhio che resta impresso nel cuore! Oltretutto questa tradizione si è diffusa anche in altri Paesi ed è diventata un’usanza di portata mondiale: durante il Global Greening sono oltre 100 i monumenti in tutto il mondo che vengono illuminati da una luce smeraldina.

2. Festival Céilì

E’ il festival di musica tradizionale irlandese che si tiene a St. Stephen’s Green e che da il via ufficiale alla settimana di festeggiamenti in onore di San Patrizio. Anche se non sei particolarmente amante del genere non potrai non restarne coinvolto, anche perché non è difficile incontrare qualcuno che sa anche ballare le danza tipiche: l’”effetto wow” è assicurato! E tra chitarre, arpe, violini e l’immancabile Uillean Pipe, che in molti confondono con la cornamusa ma che in realtà ha un suono diverso, potresti addirittura ritrovarti a muovere qualche passo di danza anche tu, proprio come è successo a me!

3. La birra verde!

Sì, hai letto bene! Durante la settimana di St. Patrick anche la birra cambia colore! In realtà si tratta di una cosa vera solo per le birre più chiare, che possono essere colorate con qualche goccia di colorante alimentare che non ne altera il gusto ma il cui effetto scenografico è assicurato. Per le birre più scure questo non è possibile e “per sopperire” a questa mancanza, sulla superficie della loro schiuma, con la spina, viene disegnato un trifoglio. Questa può essere anche la giusta occasione per scoprire le altre bevande tipiche dell’Irlanda: dal whiskey (rigorosamente con la ‘e’ per non essere confuso con il cugino scozzese), all’Irish coffee, in questa settimana è sempre il momento giusto per un assaggio!

4. Un giro a Temple Bar

Penso di sapere a cosa stai pensando… E’ vero che un giro a Temple Bar è sempre e comunque d’obbligo se ti trovi a Dublino, ma se ti capita di essere qui nella settimana di San Patrizio vedrai fiorire concerti e artisti di strada come mai durante il resto dell’anno. Lo spettacolo è assicurato perché c’è sempre qualcuno incredibilmente bravo che ti rapisce cuore e orecchie per ore intere.

5. La parata

Il cuore dei festeggiamenti di St. Patrick è la parata che parte da Parnell Square. Si tratta di una delle tradizioni a cui nessun irlandese vorrebbe mai mancare! Maschere, carri e costumi che sfilano per le vie più centrali di Dublino città accompagnate da musica a tutto volume e balli coinvolgenti. Il mio consiglio è quello di arrivare con almeno un paio d’ore di anticipo sull’inizio della parata per riuscire a trovare una buona posizione. In alternativa si può scegliere di prendere posto tra gli spalti che però sono a pagamento.

Ti ho fatto venire voglia di prendere l’aereo per Dublino? Se ti serve qualsiasi informazione non esitare a contattarci e, quando sarai lì, non dimenticare di fare un brindisi alla nostra salute… Slainté!

Vuoi provare l’emozione di trascorrere San Patrizio a Dublino?

Contattaci, compilando questo modulo, saremo felici di conoscerti e creare, senza impegno, un itinerario in base ai tuoi interessi, alle tue esigenze e a ciò che più desideri vivere in questa vacanza!

Apri chat

Inserisci qui sotto il tuo nome e la tua email per ricevere tante idee di viaggio per le tue prossime vacanze!

Subito per te, 18 ispirazioni di viaggio in un EBOOK di 139 pagine, del valore di 27€, OGGI GRATIS per te!

San Vito Lo Capo, Bali, Valencia, Tokyo, Siena... sarà qui dentro la vacanza a cui non avevi ancora pensato?