Vivere l’Islanda da insider: 5+1 cose che non ti perderai se viaggerai con noi!

(Islanda)

L’Islanda, terra di fuoco e di ghiaccio, è la meta ideale se cerchi natura incontaminata e paesaggi a perdita d’occhio. Nel nostro tour ti proponiamo 5+1 cose da non perdere per poter ritornare e raccontare di aver visto (e provato) la sua vera essenza!

Ti è mai capitato di parlare con qualcuno appena rientrato da un viaggio, magari anche verso mete lontane, e vederlo inciampare tra le parole quando chiedevi che cosa gli avesse donato, in termini di conoscenza di una nuova cultura, quel Paese?

Non è raro, soprattutto per quanto riguarda i viaggi di gruppo numerosi, che l’organizzatore venda a caro prezzo delle ‘esperienze esclusive’, solitamente quindi molto costose che poi, alla fine, non fanno altro che ripetersi un gruppo dopo l’altro.

Se ci segui da un po’ o sei capitato sulle nostre pagine dando un’occhiata ai nostri programmi di viaggio, ti sarai probabilmente reso conto che noi non siamo ‘da grandi numeri’ e in alcune occasioni o programmi ci è anche piaciuto spiegare il perché. Spostando grandi quantità di persone, innanzitutto si perde il contatto tra organizzatore e viaggiatori che per noi è fondamentale e poi, necessariamente, ci si preclude qualche occasione che proprio per la sua natura particolare e unica, è spesso legata ad un numero contenuto di viaggiatori.

Il nostro viaggio in Islanda, previsto per febbraio 2022, parte invece dalla volontà di farti vivere il Paese proprio come fossi un suo abitante, scegliendo accuratamente percorsi lontani dai classici tour ‘mordi e fuggi’, prediligendo spostamenti con mezzi interni per conoscere il Paese a 360 gradi.

Ecco quindi 5+1 cose che non ti perderai se viaggerai con noi!

1. Cascate Godafoss

Con la loro altezza di 12 metri e la loro larghezza di circa 30, sono un vero e proprio spettacolo della natura. Il loro nome significa ‘cascate degli dèi’. Sembra infatti che quando il Lögsögumaður, colui che recitava le leggi promulgate dal Thing (Parlamento), dichiarò che la religione in vigore era il Cristianesimo, intorno all’anno 1000, tutte le statue degli dèi nordici siano state gettate in queste acque.

2. Lago Myvatn

Situato ad una cinquantina di chilometri dalle cascate Godafoss, quest’area ospita un ambiente unico nel suo genere, con grandissimi contrasti in un territorio piuttosto limitato.  Acqua, terra e cielo sembrano prendersi e lasciarsi un’ipnotica danza in cui potrai facilmente ammirare diverse specie vegetali che vivono nel lago e la miriade di uccellini che abita lungo le sue sponde. Questa zona ospita inoltre molte secret lagoon che non mancheremo di provare di persona!

3. L’avvistamento delle balene

Nella zona Nord dell’Islanda il passaggio dei questi cetacei è più frequente rispetto al Sud, dove solitamente sono proposte la maggior parte delle esperienze di whale watching. Il nord dell’isola rappresenta probabilmente un viaggio un po’ più impegnativo rispetto al sud, ma se la probabilità di vedere questo spettacolo unico al mondo aumenta, non pensi anche tu che ne valga la pena? Quante altre volte potrebbe capitarti ancora un’occasione simile?

4. Siglufjördur, i bellissimi fiordi del Nord Est

Siglufjördur è il più settentrionale villaggio di pescatori dell’isola. E’ un luogo incantato, circondato da alcune alture che sembrano proprio abbracciarlo e fatto di case dai tetti colorati che si inseguono lungo le sponde di un profondo fiordo. Un vero e proprio paradiso per tutte le attività outdoor, dal trekking allo sci.

5. La cena in fattoria

Quale miglior modo di conoscere una destinazione se non quello di conoscere abitanti del posto? E quale miglior occasione di una cena esiste per far entrare in sintonia tra di loro le persone?

Potresti anche tu aver pensato che più a nord si va, più le persone, come il clima, diventano fredde. Ti accorgerai invece di quanto, anche a queste latitudini, l’accoglienza e la condivisione siano dei valori fondamentali per il benessere delle piccole società che abitano i villaggi. Sarà l’occasione giusta per fare tutte le domande che ti saranno venute in mente, sfatare miti ed imparare nozioni nuove, che arricchiranno il tuo bagaglio culturale per sempre.

… +1! L’aurora boreale

Uno degli spettacoli che la natura ci regala ma che in pochi hanno la fortuna di ammirare dal vivo. Probabilmente è anche uno dei motivi che ti ha portato a leggere queste righe. Febbraio, quando partiremo, è un buon periodo e la possibilità di avvistare questo fenomeno è ancora alta. Incrociamo tutti le dita!

Insomma, sarà una settimana intensa e carica di emozioni e suggestioni. Un’opportunità unica per vivere quest’isola da insider, per uscire dalla ‘comfort zone’ alla quale sei abituato e per toglierti di dosso un po’ del torpore invernale in vista della ormai prossima primavera. Parti con noi?

Vuoi avere qualche informazione sul nostro tour in Islanda?

Contattaci, compilando questo modulo, saremo felici di conoscerti e creare, senza impegno, un itinerario in base ai tuoi interessi, alle tue esigenze e a ciò che più desideri vivere in questa vacanza!